Ho fatto il Didò: due palle! #DIY

Ho fatto il Didò. In casa. Da solo (o meglio, con i bimbi).
L’operazione è stata più semplice del previsto e il risultato accettabile. Con gli ingredienti (che ora andrò ad elencare) sono riuscito a realizzare due belle palle di pasta modellabile.

Cosa molto importante, nella ricetta utilizzata non c’è il cremor tartaro e non c’è bisogno di cucinare nulla.
Cremor tartaro, io ti ho cercato ovunque, ma non ti ho mai trovato. Ma poi, dimmi ti prego, cosa sei?

Comunque la ricetta (e gli ingredienti) sono questi:

2 tazze di farina
2 cucchiai di succo di limone
mezza tazza di amido di mais
1 tazza di acqua bollente (davvero bollente)
mezza tazza di sale (fino)
2 cucchiai di olio di semi
coloranti alimentari atossici

Continue reading “Ho fatto il Didò: due palle! #DIY”

Annunci

Pupazzi di neve (di carta) DIY

Natale si avvicina e, se non lo avete ancora fatto (non ci credo) è il momento di addobbare la casa.

Cosa c’è di meglio se non alcuni lavoretti fatti a mano, magari realizzati con i bambini?
Qualche giorno fa vi ho proposto di creare degli alberelli profumatissimi con tappi di sughero e rosmarino, oggi invece prepareremo dei pupazzi di neve di carta.

Quel che vi serve sono tempere, pennelli, cartoncino, colla, forbici e i cilindretti di cartoncino che trovate all’interno dei rotoli di carta igienica.

Questo il risultato: che ne pensate?

Potete seguirmi su Facebook e su Instagram

Le formine per le uova

Le uova sono uno dei piatti preferiti dei bobi. Soprattutto cucinate in padella con un filo d’olio, un pizzico di sale e rovesciate al momento giusto per conservare il tuorlo morbido.

Mi suggeriscono di dire che sono uova in camicia, ma non ne sono sicuro. Voi che mi dite?

Ogni volta mi invento una storia sulla forma dell’uovo (è un gatto, è una casa, è un pesciolino, etc) e questa cosa ha creato aspettative importanti.

Per questioni di lavoro mi è capitato di vedere delle formine per cuocere le uova e dar loro una forma divertente e dopo averci pensato un po’ su ho deciso di fare il grande passo. Ora aspettiamo queste:

Vi piacciono?

Fatti i razzi tuoi

La scorsa settimana ho realizzato con i bobi un piccolo progetto DIY: abbiamo costruito dei razzi!
I razzi possono essere sparati in orbita con l’aiuto di una cannuccia.

Ecco cosa serve:

2 fogli di carta
Pennarelli (o pastelli)
Scotch
Forbici
Cannucce

Ecco come costruire i razzi:

Stampare su un foglio di carta dei razzi e colorarli.

Con il secondo foglio di carta e scotch realizzare delle capsule (serviranno per soffiare i razzi nello spazio).

Ritagliare i razzi e incollare sul retro le capsule con dei pezzetti di scotch

Inserire la cannuccia nelle capsule: il razzo è pronto a partire!

IMG_3833

Vi piacciono?